Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Migranti sbarcano Porto Empedocle, saranno trasferiti a Grotte: è bufera

Un gruppo di 82 persone e giunto sul molo empedoclino e altri arrivi sono attesi in serata

 

Sono stati sistemati in parte in una struttura di Grotte e in un centro d'accoglienza di Ragusa gli 82 migranti che, lasciandosi il molo Favarolo di Lampedusa (Ag) alle spalle, sono giunti con il traghetto di linea a Porto Empedocle (Ag).

A Grotte, dove è scoppiata la protesta, dovrebbero essere andati in 52. "E' un edificio del centro abitato, privo di adeguati spazi esterni, non idoneo all'accoglienza di persone da tenere in isolamento obbligatorio - ha scritto, al presidente del Consiglio Giuseppe Conti e a quello della Regione Nello Musumeci, il sindaco Alfonso Provvidenza - . La paventata 'bomba ad orologeria' non è più destinata ad esplodere, ma è ormai in piena deflagrazione. Gli sbarchi stanno costringendo a soluzioni di primissima accoglienza in luoghi inadatti, in pieno centro abitato e non in grado di consentire il rispetto delle regole come, invece, richiesto ai cittadini. In piena emergenza Covid-19, il nostro piccolo Comune non può farsi carico - ha aggiunto l'amministratore - di un numero così elevato di persone in regime di quarantena, con una cittadinanza già allo stremo sia psicologicamente che economicamente, preoccupata per quello che sta accadendo".

Più di 50 migranti in arrivo a Grotte, sindaco: "Luogo inadatto al rispetto delle regole"


 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/tamponi-negativi-migranti-lampedusa-maggio-.html

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento