Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

Sono tornati a Lampedusa, altri 9 tunisini arrestati dalla Squadra Mobile

Due immigrati sono stati invece bloccati, e trasferiti nelle case circondariali di Agrigento e Termini Imerese, perché è stato revocato il provvedimento di sospensione della pena che dovrà essere scontata

Ancora arresti, ad opera della Squadra Mobile, di migranti che sono rientrati in Italia, attraverso la frontiera marittima di Lampedusa, nonostante fossero destinatari di decreto di espulsione, con divieto di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengen prima dei 5 anni. Nove i tunisini arrestati nelle ultime ore, che su disposizione della Procura, in attesa del giudizio direttissimo, sono stati posti ai domiciliari all'hotspot di contrada Imbriacola. 

Riprendono gli sbarchi: 11 approdi con 449 persone, l'Arma blocca 39 tunisini sulla spiaggia dell'Isola dei Conigli

Altri due immigrati sono stati invece arrestati in esecuzione a provvedimento di revoca di pene concorrenti nei confronti di condannato in stato di libertà e contestuale ordine di esecuzione. Loro sono stati invece trasferiti alle case circondariali di Agrigento e Termini Imerese dove dovranno scontare le pene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono tornati a Lampedusa, altri 9 tunisini arrestati dalla Squadra Mobile

AgrigentoNotizie è in caricamento