Domenica, 21 Luglio 2024

Lampedusa si ferma per il neonato morto in mare, il sindaco proclama il lutto cittadino

Il consiglio comunale dell'isola ha anche deliberato la richiesta dello stato di emergenza e gli amministratori tornano a chiedere aiuti concreti al Governo

Suoneranno le campane a morto e dalla chiesa di San Gerlando fino al lungomare si farà una marcia, silenziosa, per cercare di sensibilizzare politici ed opinione pubblica sull'ennesima tragedia che c'è stata nelle acque antistanti all'isola. Un neonato di 5 mesi, figlio di una guineana, è morto stamani perché il barchino sul quale viaggiava si è ribaltato e i migranti, quasi tutti, sono finiti in acqua. Sarà lutto cittadino, domani, a Lampedusa. Il sindaco Filippo Mannino è in procinto di firmare l'ordinanza. Un momento di preghiera e commemorazione che ben si incastra con i riti che sono in corso sull'isola, in onore della Madonna di Porto Salvo. "Di fronte ad un dramma di tale portata – dice il giovane sindaco delle isole Pelagie - chiedo alla politica che metta da parte le divisioni, unisca tutte le forze e arrivi a soluzioni concrete. La priorità, in questo momento – aggiunge il primo cittadino -  è quella di trasferire tutti i migranti che sono arrivati nelle ultime 36 ore e che hanno messo a dura prova il sistema dell'accoglienza e dei soccorsi.

Emergenza migranti senza fine: oltre 6.100 arrivati in 30 ore, annega neonato

La macchina dei trasferimenti si è attivata e funziona: stamattina sono stati trasferiti 900 migranti, in serata ne partiranno altri 750. Questo è un piccolo territorio che non può far fronte a tutta questa gente che chiede aiuto. In questi anni abbiamo dato prova di solidarietà ed accoglienza, ma adesso siamo stanchi e provati. Oggi – dice ancora Mannino -  il consiglio comunale ha dichiarato lo stato d'emergenza e con esso, abbiamo ribadito quello che chiediamo da mesi, ossia cercare di bypassare l'isola con le navi in rada, chiedere aiuto e sostegno per un territorio che in questi mesi ha subito un forte stress".

Lampedusa "invasa" dai migranti, il questore Ricifari: "Nessun problema di sicurezza per gli abitanti"

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento