Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Migranti positivi dopo trasferimento da Porto Empedocle? L'Asp: "Sindaco disinformato, non c'entriamo"

Botta e risposta fra il primo cittadino di Caltanissetta e la direzione dell'Azienda dopo il ricovero nel reparto di malattie infettive

La Direzione strategica dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento giudica “destituite di ogni fondamento le considerazioni diffuse a mezzo stampa dal sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, poiché l’Asp è del tutto estranea alla gestione dei migranti in atto degenti presso l’ospedale ‘Sant’Elia’ di Caltanissetta, risultati positivi al Covid-19 o in attesa di tampone. Si invita pertanto il sindaco Gambino a documentarsi adeguatamente prima di individuare presunte responsabilità relative ad una gestione errata o approssimativa impropriamente addebitate all’ASP di Agrigento”.

L'Azienda sanitaria replica così al sindaco nisseno che, in seguito alla positività di sette migranti, ritenuti del gruppo trasferito da Porto Empedocle, aveva polemizzato dicendosi "stupito della gestione" e "in disaccordo sull’invio di persone potenzialmente positive". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti positivi dopo trasferimento da Porto Empedocle? L'Asp: "Sindaco disinformato, non c'entriamo"

AgrigentoNotizie è in caricamento