menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO ARCHIVIO

FOTO ARCHIVIO

Migranti positivi, il sindaco di Caltanissetta: "Sorpreso dalla gestione dell'Asp di Agrigento"

Il primo cittadino punta il dito contro l'azienda ospedaliera della città, chiedendo anche garanzie per la sua gente

Tre migranti - due tunisini ed un pakistano - sono ricoverati al reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Una delle persone in ospedale è risultata positivo al Covid 19, le altre sono in attesa di tampone.

I tre migranti, potrebbero fare parte del gruppo di persone che da Porto Empedocle ha raggiunto il Cara di Pian del Lago. A puntare il dito contro l’Asp di Agrigento è il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino: “Sono stupito dalla gestione migranti da parte dell’Asp di Agrigento. L’azienda è responsabile dei tamponi e ci ha inviato l’esito soltanto adesso. Sono totalmente in disaccordo sull’invio di persone potenzialmente positivo e chiedo garanzie per la cittadinanza di Caltanissetta”.   

In serata Comune e Prefettura di Caltanissetta hanno confermato che sono sette i migranti positivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento