Cronaca Castrofilippo

Migliore colomba d'Italia, un pasticcere agrigentino in finale: è Andrea Lo Brutto

I criteri di valutazione sono fondamentali: si valuta la forma, il profumo, ma anche la sofficità, il taglio, la cottura e tanto altro

Si chiama Andrea Lo Brutto è un pasticcere ed è, insieme alla sua compagna, titolare di una rinomata pasticceria nell’Agrigentino. Andrea ha preso parte all’ambizioso concorso di categoria “Divina colomba”. Ovvero un contest dove si scelgono le migliori colombe artigianali creative d'Italia.  A farla da padrone è stata la tradizione, ma anche la giusta innovazione.

Napoli, Bari, ma anche il Montepulciano e  Lecce: Andrea si è fatto spazio tra i grandi nomi della pasticceria. Lo Brutto è riuscito a convincere l’attenta giuria, riuscendo a staccare il ticket per la finale. 

I criteri di valutazione sono fondamentali: si valuta la forma, il profumo, ma anche la sofficità, il taglio, la cottura e tanto altro. La colomba di Andrea Lo Brutto ha convinto la giuria dei professionisti del settore. La finale è fissata per l’uno marzo, l’evento decreterà la migliore colomba di tutta Italia. L’Agrigentino, ovviamente, tiferà per Andrea Lo Brutto.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliore colomba d'Italia, un pasticcere agrigentino in finale: è Andrea Lo Brutto

AgrigentoNotizie è in caricamento