rotate-mobile
Cronaca

Merce contraffatta sul lungomare di San Leone, sequestrati 1.600 articoli per un valore di 20 mila euro

Blitz della Guardia di Finanza in un luogo in cui, sistematicamente, vengono allestiti veri e propri “mercatini” dove si vendono capi di abbigliamento e accessori di noti marchi di moda. Ma sono tutte delle perfette imitazioni

Guardia di Finanza e polizia municipale hanno fatto irruzione sul lungomare Falcone e Borsellino di San Leone nel primo pomeriggio di questa domenica, 6 marzo. Una giornata in cui, come da consuetudine, tanta gente si è riversata nella zona balneare agrigentina per una passeggiata e, magari, per fare shopping nei "mercatini" abusivi allestiti sul marciapiede con una vastissima scelta di capi d'abbigliamento e accessori griffati, sportivi e di alta moda, tutti contraffatti. Delle perfette imitazioni che le Fiamme gialle e i vigili urbani hanno sequestrato in gran quantità: circa 1.600 articoli tra giubbotti, borse, scarpe, cinture per un valore complessivo di circa 20 mila euro.

"Ringrazio gli uomini del Comando provinciale della guardia di finanza di Agrigento e del Corpo di polizia municipale - ha dichiarato l'assessore comunale al commercio Francesco Picarella - per avere messo a segno questa importante operazione congiunta contro il commercio abusivo e la vendita di prodotti contraffatti e per essersi contraddistinti per professionalità e competenza.
Oltre all’ingente quantità di merce sequestrata è stato denunciato un soggetto per contraffazione di prodotti e per ricettazione".

Sequestro merce contraffatta San Leone 2-2

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merce contraffatta sul lungomare di San Leone, sequestrati 1.600 articoli per un valore di 20 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento