Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

La "Mensa" chiude per ristrutturazione, la Caritas si mobilita per gli indigenti

La Mensa della solidarietà chiuderà per il mese di agosto. E' stato affisso un avviso in diverse lingue per invitare quanti volessero beneficiare del servizio alternativo a presentare la propria richiesta al Centro di Ascolto Diocesano (in Via Lauricella)

 

"In previsione della chiusura della Mensa della Solidarietà nel mese di agosto per lavori di ristrutturazione dei locali di via Gioeni, la Caritas Diocesana Agrigento si sta attivando per predisporre un servizio alternativo in emergenza". A comunicarlo è Valerio Landri, direttore della Caritas di Agrigento.
 
"Non disponendo di una cucina propria, - dice - stiamo valutando l'opportunità di ricorrere ad un servizio di catering o a ulteriori misure atte a garantire un pasto completo a quanti siano in condizioni di effettiva ed assoluta indigenza".
 
A tal fine, è stato affisso un avviso in diverse lingue per invitare quanti volessero beneficiare del servizio alternativo a presentare la propria richiesta al Centro di Ascolto Diocesano (in Via Lauricella), indicando come data improrogabile la settimana dal 9 al 13 luglio, dalle 9 alle 12.
 
Poche le richieste sinora pervenute. Per questo motivo la Caritas Diocesana, volendo evitare di trovarsi nella dolorosa impossibilità di soddisfare le richieste alimentari di quanti non hanno provveduto alla segnalazione del proprio stato di bisogno, sollecita gli interessati a presentarsi entro il termine di venerdì 13 luglio.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "Mensa" chiude per ristrutturazione, la Caritas si mobilita per gli indigenti

AgrigentoNotizie è in caricamento