menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola nel giorno dell'inaugurazione

La scuola nel giorno dell'inaugurazione

Sospetto caso di meningite nella scuola di Villaggio Mosè, allarme rientrato

E' accaduto tutto tra martedì e mercoledì. Protagonista una bimba di 7 anni. All'ospedale di Agrigento avevano sospettato che si trattasse di meningite, circostanza poi scongiurata dai medici di Palermo

I medici dell'ospedale di Agrigento avevano sospettato che si trattasse di meningite. Così i genitori della scuola elementare "De Cosmi" di Villaggio Mosè, ad Agrigento, non hanno mandato i figli a scuola. Ma accurati controlli hanno appurato che si trattava di un'altra malattia, non contagiosa, facendo rientrare il panico.

E' accaduto tutto tra ieri e l'altro ieri, quando una bambina di 7 anni che frequenta la scuola facente parte dell'istituto comprensivo "Villaggio Mosè - Peruzzo" è stata trasportata all'ospedale di Agrigento per un malore. I medici del "San Giovanni di Dio", dopo aver rintracciato il sospetto di meningite, hanno disposto il trasferimento della piccola paziente a Palermo. 

Stamani, nel corso di un incontro tra i genitori, i responsabili dell'Asp di Agrigento - in contatto con i colleghi di Palermo, dove è stata portata la bambina - hanno comunicato che non si trattava di meningite, scongiurando così la profilassi per gli altri scolari. Le lezioni, come comunicato dal preside Giuseppe Alfano, riprenderanno regolarmente domani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento