rotate-mobile
Cronaca Menfi

Troppi furti nel Saccense, i carabinieri hanno ingaggiato la "guerra" contro i criminali

La risposta è subito arrivata visto che, nel corso dell'ultima settimana, non si è registrato neanche un episodio di criminalità. Stangate anche agli automobilisti non in regola

Troppi furti a Menfi, Santa Margherita di Belice e Montevago. I carabinieri della compagnia di Sciacca, in questi ultimi giorni, hanno - ingaggiando un'autentica "guerra" contro la microcriminalità -  effettuato una serie di controlli straordinari del territorio. Controlli che sono stati estesi anche a Ribera.

In un'unica giornata, i militari dell'Arma hanno impiegato contemporaneamente ben 10 pattuglie. Sono state controllate oltre 200 autovetture e 300 persone. I risultati ottenuti sono stati ottimi. Grazie alla massiccia attività di prevenzione, durante questa settimana non si sono registrati ulteriori episodi delittuosi. Lo scopo di questi controlli straordinari è, infatti, quello di attuare un attento monitoraggio di coloro che circolano nel territorio, con la finalità di intercettare la presenza di soggetti interessanti dal punto di vista operativo.

Oltre a questa importante attività preventiva, i militari sono stati impegnati anche alla verifica del rispetto delle norme del codice della strada. Sono state elevate numerose sanzioni per un importo di oltre 3.000 euro. Le sanzioni hanno riguardato l’uso del cellulare alla guida, il mancato uso delle cinture di sicurezza, l’omessa revisione all’autovettura e, in un caso, la circolazione in assenza di copertura assicurativa per la quale al proprietario veniva sequestrata l’autovettura.

L'attività di controllo verrà ripetuta anche nei prossimi giorni e interesserà anche il territorio degli altri Comuni che ricadono nella giurisdizione della compagnia carabinieri di Sciacca.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi furti nel Saccense, i carabinieri hanno ingaggiato la "guerra" contro i criminali

AgrigentoNotizie è in caricamento