rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Tribunale / Menfi

Calci e schiaffi per rapinare un conoscente di collane, orologio e attrezzi fotografici: 4 condanne

L'uomo sarebbe stato attirato nella sua abitazione per venire picchiato e derubato: i giudici infliggono 4 anni di reclusione a ciascuno degli imputati

Adescano con un pretesto un connazionale, lo picchiano e lo rapinano all'interno di un'abitazione di Menfi: quattro nigeriani, adesso, sono stati condannati a 4 anni di reclusione ciascuno per rapina. La sentenza è stata emessa dai giudici della sezione penale del tribunale di Sciacca presieduta da Stefano Zammuto.

Si tratta di Frank Abel, 39 anni, Ikechukwu Onuche, 45 anni, Ifeolukwu Shadare, 39 anni e Ogbebor Precious, 30 anni. La vittima sarebbe stata trattenuta per alcune ore, presa a calci, schiaffi e strattonata.

Gli imputati si sarebbero così impossessati di diversi beni della vittima: una valigia contenente attrezzatura fotografica varia tra cui una videocamera, una macchina fotografica, due collane in oro giallo, un orologio e due telefoni cellulari.

I fatti si riferiscono al 16 agosto del 2019. I quattro sono stati condannati dal tribunale di Sciacca anche a 1.600 euro di multa ciascuno oltre al pagamento delle spese processuali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e schiaffi per rapinare un conoscente di collane, orologio e attrezzi fotografici: 4 condanne

AgrigentoNotizie è in caricamento