Venerdì, 19 Luglio 2024
Tribunale / Menfi

"Accerchiarono e rapinarono un'anziana": due minori rinviati a giudizio e uno prosciolto

Il "non luogo a procedere per non aver commesso il fatto" è stato pronunciato per un ragazzo che, al momento dei fatti, si trovava al lavoro in un'azienda agricola

Due rinvii a giudizio e un "non luogo a procedere per non aver commesso il fatto" per tre giovani di Menfi accusati d'aver accerchiato e rapinato una 75enne che è rimasta ferita. A deciderlo è stato il giudice per il tribunale dei minorenni di Palermo, Maria Pino. Il ragazzo prosciolto, quando è avvenuta la rapina, si trovava al lavoro in un'azienda agricola. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. Gli altri due minorenni, rinviati a giudizio, hanno invece sostenuto d'aver assistito, ma di non aver preso in nessun modo parte al fatto avvenuto il 16 maggio del 2021. L'anziana, caduta per terra, allora riportò la frattura delle costole e traumi alle mani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Accerchiarono e rapinarono un'anziana": due minori rinviati a giudizio e uno prosciolto
AgrigentoNotizie è in caricamento