rotate-mobile
Cronaca Menfi

"Rapinò agenzia di assicurazione", giudizio immediato per il 21enne

Lo ha disposto il giudice del tribunale di Sciacca Alberto Davico. Il processo inizierà il primo giugno 

Giudizio immediato per Francesco Sabella, il ventunenne di Menfi accusato d'aver messo a segno - a maggio dello scorso anno - una rapina ad una agenzia di assicurazioni di Menfi. A disporlo è stato il giudice del tribunale di Sciacca Alberto Davico. Il processo inizierà il primo giugno. 

"Rapinò agenzia di assicurazione", chiuse le indagini e chiesto il giudizio immediato 

La difesa non ha presentato ricorso al tribunale del Riesame di Palermo per chiedere l'annullamento della misura cautelare. Adesso, il giovane di Menfi è rappresentato e difeso dall'avvocato Calogero Santangelo. La difesa ora potrebbe chiedere il rito abbreviato ma si tratta di una decisione che spetterà appunto al legale di fiducia dell'imputato. 

"Rapina a mano armata all'agenzia di assicurazione", arrestato dopo 8 mesi 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rapinò agenzia di assicurazione", giudizio immediato per il 21enne

AgrigentoNotizie è in caricamento