rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Menfi

"In Municipio con la scacciacani", giudizio immediato per impiegato

La prima udienza, per l'indagato 53enne, è stata fissata per il 26 giugno

Giudizio immediato - con udienza fissata per il 26 giugno prossimo - per Filippo Giarraputo, 53 anni, dipendente comunale di Menfi che venne arrestato, in Municipio, lo scorso 31 dicembre per porto di arma clandestina. A chiedere il giudizio immediato è stata la Procura di Sciacca. A concederlo il gip Alberto Davico.

In Municipio con una scacciacani sotto il giubbotto: arrestato impiegato comunale 

A Giarrapunto, che è difeso dall'avvocato Calogero Lanzarone, vengono contestate le ipotesi di reato: porto di arma modificata, detenzione di una cartuccia calibro 12 e di un coltello con lama di 9 centimetri. E' stato il sostituto procuratore Christian Del Turco a coordinare le indagini e ad avanzare la richiesta di giudizio immediato accolta dal giudice. L'indagato, al momento, si trova agli arresti domiciliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In Municipio con la scacciacani", giudizio immediato per impiegato

AgrigentoNotizie è in caricamento