"Detenzione e spaccio di droga", arrestato un ventisettenne

Il giovane deve scontare sei mesi di reclusione. E' stato bloccato in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Sorveglianza

Un posto di controllo dei carabinieri (foto ARCHIVIO)

Un ventisettenne di Menfi, C. M., è stato arrestato, ieri sera, dai carabinieri. Il giovane è incappato in un posto di controllo allestito dai militari dell'Arma. E' bastato identificarlo, ai carabinieri, per appurare che a suo carico c'era un provvedimento da eseguire. Il ventisettenne deve, infatti, scontare sei mesi di reclusione per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: reato commesso, secondo l'accusa, a Menfi nel 2016. 

Il ventisettenne è stato dunque arrestato in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Sorveglianza di Palermo ed è stato posto ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

  • Alberi e detriti per strada, il sindaco: "Non uscite da casa se non necessario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento