"Occupazione abusiva di area demaniale", dissequestrato stabilimento balneare

I sigilli erano stati collocati, dalla Guardia costiera, nei giorni scorsi sulla spiaggia di contrada Bertolino Mare di Menfi e sulle attrezzature

La prova dei fatti è stata cristallizzata con il sequestro probatorio. Adesso non ci sono più esigenze e i beni potrebbero finire con l'essere danneggiati da agenti atmosferici o utilizzati arbitrariamente da quanti frequentano la spiaggia. E' puntato su questo che gli avvocati Luigi e Sandro La Placa hanno chiesto e ottenuto, dalla Procura di Sciacca, il dissequestro dei 150 ombrelloni, delle 300 sdraio e del materiale sequestrato, dalla Guardia costiera, nei giorni scorsi sull'arenile di Menfi.

"Occupazione abusiva di area demaniale", sequestrati 2400 metri di area attrezzata

I sigilli erano stati collocati su 2.400 metri quadrati - sulla spiaggia di contrada Bertolino Mare di Menfi - e sulle attrezzature. Il sequestro scattò - scriveva la Guardia costiera - perché dagli accertamenti il titolare "risulta non essere in possesso di regolare titolo concessorio dall’annualità del 2014". Le ipotesi di reato avanzate sono, dunque, arbitraria e abusiva occupazione di area demaniale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due le persone iscritte nel registro degli indagati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento