menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Civico di Palermo

L'ospedale Civico di Palermo

L'incidente fra Santa Margherita e Menfi, adolescente muore dopo 34 giorni di agonia

Il diciassettenne, che ha lottato fra la vita e la morte per oltre un mese, era ricoverato in Rianimazione all'ospedale "Civico" di Palermo

Menfi è sotto choc. Dopo 34 giorni di agonia, Nino Tavormina, 17 anni, è morto all'ospedale "Civico" di Palermo.

Il giovane, nella tarda serata dello scorso 17 settembre, era rimasto coinvolto in un brutto incidente stradale lungo la provinciale che collega Santa Margherita Belice con Menfi. Il diciassettenne era a bordo di una motocicletta che, per cause che dovranno ancora essere ricostruite con certezza categorica, ha perso il controllo all'altezza di contrada Senia. 

Le condizioni dei due giovani sono subito apparse gravissime. Tavormina è stato trasferito al "Civico" dove è rimasto ricoverato in Rianimazione. Una lunga lotta, da parte dello sfortunato ragazzo. Una lotta finita questo pomeriggio quando il suo giovane cuore si è fermato. Disperati i familiari. Increduli ed affranti i tanti amici che, in tutti questi giorni, hanno continuato a sperare ed a pregare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento