rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Menfi

"Viaggi di lusso per gli immigrati", chiesti 15 anni per marito e moglie

Il pubblico ministero ha chiesto 8 anni di reclusione per Akrem Toumi, di 41 anni, e 7 anni per la moglie, Sarra Khaterchi, di 33, accusati di fare parte di una organizzazione italo-tunisina dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e al contrabbando di sigarette

Il pubblico ministero ha chiesto 8 anni di reclusione per Akrem Toumi, di 41 anni, e 7 anni per la moglie, Sarra Khaterchi, di 33, accusati di fare parte di una organizzazione italo-tunisina dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e al contrabbando di sigarette. I due tunisini sono a giudizio dinanzi alla seconda sezione penale della Corte di Assise di Palermo. Sono stati arrestati a Menfi e durante le fasi dell’arresto è rimasto gravemente ferito un finanziere, precipitato dal soffitto di una casa.

Cadde durante un inseguimento, il finanziere si risveglia dal coma

La richiesta è stata avanzata dal pubblico ministero della Dda di Palermo Federica La Chioma. Ai due viene contestata l’associazione a delinquere con l’aggravante della transnazionalità. I due si trovano ai domiciliari, concessi dalla stessa Corte di Assise di Palermo, la seconda sezione penale presieduta da Alfredo Montalto. Gli altri imputati in questo processo vengono giudicati con il rito abbreviato.

Viaggi di lusso per immigrati, l'inchiesta si allarga su Menfi

I due hanno ottenuto i domiciliari in un comune del Siracusano. La Procura della Repubblica non aveva prestato il consenso a un’istanza di patteggiamento. Il 21 novembre prossimo discuterà la difesa dei due tunisini, con l’avvocato Francesco Di Giovanna, e poi i giudici si ritireranno in camera di consiglio per la sentenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Viaggi di lusso per gli immigrati", chiesti 15 anni per marito e moglie

AgrigentoNotizie è in caricamento