menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tranciati mille metri di cavi di rame, contrada al buio: danni per migliaia di euro

I cacciatori di “oro rosso” sembrano veramente aver rialzato la cresta. Le razzie, in tutto l’Agrigentino, sono ormai sistematiche

I cacciatori di “oro rosso” sembrano veramente aver rialzato la cresta. Le razzie, in tutto l’Agrigentino, sono ormai sistematiche. L’ultima, in ordine di tempo, è stata messa a segno in contrada Cavarretto a Menfi. Una banda di criminali – impossibile ipotizzare, infatti, che ad agire sia stato un malvivente solitario – è riuscita a tranciare e a portare via ben mille metri di cavi di rame della bassa tensione. Il tutto, naturalmente come da copione, senza essere notati, né tantomeno sentiti da nessuno. A formalizzare la denuncia ai carabinieri è stata l’Enel: vittima del furto.
Il danno, provocato alla società, è stato quantificato, in maniera approssimativa, in circa tre mila euro. Approssimativa perché non è escluso infatti che il danno economico, per l’Enel, sia più ingente. Danni anche a quanti hanno delle abitazioni in contrada Cavarretto: persone che, di fatto, sono rimaste senza elettricità e che quindi hanno subito dei disagi.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento