menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una barca utilizzata per uno sbarco "fantasma" (foto ARCHIVIO)

Una barca utilizzata per uno sbarco "fantasma" (foto ARCHIVIO)

"Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina", arrestato un sessantenne

Secondo l'accusa, avrebbe dato un aiuto per la custodia di una barca utilizzata per il trasporto di migranti. Lo scorso aprile, aveva patteggiato la pena a tre anni e mezzo

Deve scontare tre anni e sei mesi per l'accusa di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. I carabinieri della stazione di Menfi hanno, nelle ultime ore, arrestato Felice Montalbano, 60 anni, di Menfi. Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato portato alla casa circondariale di Sciacca. 

"Faceva parte di una banda che trafficava esseri umani", 59enne patteggia

L'uomo rimase coinvolto nell'operazione denominata "Scorpion Fish" e all'inizio dello scorso aprile ha patteggiato la pena e venne condannato, dal Gup di Palermo Annalisa Tesoriere. Avrebbe - secondo l'accusa - dato un aiuto per la custodia di una barca utilizzata per il trasporto di migranti.

"Favoreggiamento dell'immigrazione", i Pm chiedono la condanna di un 64enne

Nell'inchiesta "Scorpion Fish" - condotta sul territorio dalla Guardia di finanza - furono coinvolti oltre a Felice Montalbano e Calogero Bono, entrambi di Menfi, anche un'altra decina di persone fra tunisini e trapanesi.

"Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina", scattano due arresti a Menfi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento