Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

"Favoreggiamento dell'immigrazione", ricorso in Cassazione per 2 condannati

I due tunisini, che si trovano ai domiciliari, sono stati arrestati a Menfi, accusati di far parte di un'organizzazione

Ricorso in Cassazione dell'avvocato Francesco Di Giovanna per i tunisini condannati in primo grado e in appello per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. Conferma in appello della pena di 6 anni e 8 mesi di reclusione per Sarra Khaterchi, di 33 anni, e ridotta da 6 anni e 8 mesi a 4 anni e 6 mesi per il marito, Akrem Toumi, di 41. I due tunisini, che si trovano ai domiciliari, sono stati arrestati a Menfi, accusati di far parte di un'organizzazione dedita al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Per il marito i giudici d'appello hanno accolto la richiesta della difesa di concessione delle attenuanti generiche, giudicate prevalenti rispetto alle aggravanti contestati. Durante le fasi dell'arresto dei due è rimasto gravemente ferito un finanziere, precipitato dal soffitto di una casa. Gli altri imputati in questo processo sono stati giudicati con il rito abbreviato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Favoreggiamento dell'immigrazione", ricorso in Cassazione per 2 condannati

AgrigentoNotizie è in caricamento