"Ha abusato di una sua collega", giudizio abbreviato per medico favarese

Carmelo Sciabica sarà giudicato dal gup Rosario Di Gioia. L’udienza è fissata a marzo

FOTO ARCHIVIO

Avrebbe abusato di una specializzanda. Un medico agrigentino, dall’agosto scorso, si trova agli arresti domiciliari. Lui è Carmelo Sciabica. Secondo quanto sostenuto dall’accusa, il 32enne di Favara, avrebbe abusato di una collega del secondo anno di corso. L'episodio, secondo l'accusa, sarebbe accaduto durante una festa in piscina. Party, al quale, avrebbero partecipato diversi colleghi. 

L’uomo, che frequenta l’ultimo anno della scuola di specializzazione del Policlinico di Palermo, ha optato per il rito abbreviato. Carmelo Sciabica sarà giudicato dal gup Rosario Di Gioia. L’udienza è fissata a marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • La "fabbrica" dei falsi invalidi, ispettore della Digos: "Non c'era una sola banda ma erano due"

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento