"Ha abusato di una sua collega", giudizio abbreviato per medico favarese

Carmelo Sciabica sarà giudicato dal gup Rosario Di Gioia. L’udienza è fissata a marzo

FOTO ARCHIVIO

Avrebbe abusato di una specializzanda. Un medico agrigentino, dall’agosto scorso, si trova agli arresti domiciliari. Lui è Carmelo Sciabica. Secondo quanto sostenuto dall’accusa, il 32enne di Favara, avrebbe abusato di una collega del secondo anno di corso. L'episodio, secondo l'accusa, sarebbe accaduto durante una festa in piscina. Party, al quale, avrebbero partecipato diversi colleghi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, che frequenta l’ultimo anno della scuola di specializzazione del Policlinico di Palermo, ha optato per il rito abbreviato. Carmelo Sciabica sarà giudicato dal gup Rosario Di Gioia. L’udienza è fissata a marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento