rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Medici e poliziotti aggrediti, l’Omceo: "Trovare con urgenza soluzioni"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Apprendiamo, con molto rammarico, dell’aggressione verbale ai danni della dottoressa Gera Destro avvenuta al poliambulatorio di Canicattì e di quanto avvenuto nell’unità operativa complessa di Psichiatria al San Giovanni di Dio dove a farne le spese, sono stati due agenti della sezione Volanti. Gesti inammissibili che condanniamo fermamente ai quali, comunque, occorre con urgenza porre rimedio per evitare che continuino a ripetersi”.

Con queste parole Santo Pitruzzella, presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Omceo) di Agrigento, interviene sui fatti accaduti al poliambulatorio di Canicattì e all’ospedale San Giovanni di Dio ad Agrigento.

“Ogni giorno i camici bianchi rischiano la propria incolumità nello svolgimento delle loro attività tra le quali, lo ricordiamo, quella di salvare la vita ad altri esseri umani – conclude il presidente Pitruzzella –. Non è concepibile che non si riesca a trovare delle soluzioni per evitare il verificarsi di tali episodi che condanniamo con fermezza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medici e poliziotti aggrediti, l’Omceo: "Trovare con urgenza soluzioni"

AgrigentoNotizie è in caricamento