Cronaca

Fugge con 250mila euro, l'agrigentino "Max" Vella beffa Porto Cervo?

Lo storico locale "Il Pepero" beffato da un agrigentino? Il quotidiano "La Stampa" racconta una vicenda poco esemplare, il cui protagonista sembra essere l'ex presidente del Licata calcio e poi dirigente dell'Akragas, Massimo Vella

Max Vella

Lo storico locale "Il Pepero" beffato da un agrigentino? Il quotidiano "La Stampa" racconta una vicenda poco esemplare, che avrebbe per protagonista l'ex presidente del Licata calcio e poi dirigente dell'Akragas, Massimo Vella: "promosso" quale gestore del locale, lui avrebbe fatto perdere le sue tracce con un bottino di 250 mila euro.

La spy story della Costa Smerlanda anche per quest'anno non tarda ad arrivare. Massimo Vella (o Max, come lo chiamano a Porto Cervo) si sarebbe dileguato con incassi e prestiti bancari alle spalle.

Lo storico ritrovo della movida di Porto Cervo a oggi è sul lastrico: ragazze immagine da pagare, barman e serate da organizzare. Tutto sospeso. Di Max Vella nessuna traccia. L'imprenditore agrigentino avrebbe detto d'essere a Milano, ma nessuno lo ha visto, né tantomeno sentito. La Guardia di Finanza sta indagando, ma nel frattempo su di lui non si dice nulla di buono.

"Le garanzie all’inizio mi sembravano sufficienti – racconta Gianni Principessa, storico patron de "Il Pepero" – . E invece sono stato vittima di una clamorosa fregatura. Mi dispiace che dopo tanti anni di successi venga infangato il nome del locale".

Delle condotte a Porto Cervo di Max Vella hanno fatto le spese anche i clienti de "Il Pepero". "A giugno, per l’inaugurazione del locale, era stato promosso il concerto dei Gipsy Kings, ma in realtà a suonare c’era soltanto il chitarrista – racconta uno dei dipendenti – , il 19 luglio, come se non bastasse, abbiamo pubblicizzato una serata con il famosissimo rapper americano Coolio, ma a Porto Cervo si è presentato soltanto un suo sosia". 

+++ "MAX" SI RIFUGIA AD AGRIGENTO E RACCONTA LA SUA VERITA': IL VIDEO +++

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge con 250mila euro, l'agrigentino "Max" Vella beffa Porto Cervo?

AgrigentoNotizie è in caricamento