Cronaca

L'autore de "I bastardi di Pizzofalcone" sarà cittadino onorario di Agrigento

Il sindaco Lillo Firetto ha annunciato l'intenzione di conferire il riconoscimento allo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni

Maurizio De Giovanni

Agrigento avrà un nuovo cittadino onorario. Si tratta dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni, l'autore della saga "I bastardi di Pizzofalcone", da cui è stata tratta la fiction andata in onda su Rai Uno. Lo ha confermato al quotidiano La Sicilia, il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto. "Sarebbe una cosa bellissima per me, una felicità enorme - ha detto lo scrittore al quotidiano - sarebbe per me un grandissimo onore".

LEGGI ANCHE: AGRIGENTO PROTAGONISTA IN TV

È noto l'amore di De Giovanni per la Città dei Templi, dove ha vissuto per nove anni. La storia del suo personaggio principale, l'ispettore Giuseppe Lojacono, inizia proprio ad Agrigento, e nella fiction sono stati frequenti i riferimenti "nostalgici" al territorio.

Un "amore" che accomuna De Giovanni ad un altro grande scrittore agrigentino, Andrea Camilleri. Segno del legame è una foto pubblicata su Facebook dall'autore napoletano che lo ritrae insieme al "papà" di Montalbano durante un recente incontro. "Ho ascoltato il maestro con grande attenzione - rivela De Giovanni in un'intervista pubblicata su La Sicilia - Camilleri è un mostro di intelligenza e di anedottica, tutte le volte che lo vedo mi sento più felice ed appagato".

Alla domanda se l'ispettore Lojacono tornerà ad Agrigento, De Giovanni risponde: "Il personaggio è di Agrigento. Se dovesse esserci un prosieguo della serie tv, sarò felicissimo di scrivere in maniera tale che Lojacono torni ad Agrigento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autore de "I bastardi di Pizzofalcone" sarà cittadino onorario di Agrigento

AgrigentoNotizie è in caricamento