Mastello distrutto, spunta un cartello: "Adesso chi lo ricompra a mia madre?"

Succede a San Leone, un agrigentino stanco dei continui e presunti danneggiamenti ai cestelli, ha deciso di scrivere una "lettera" ai netturbini

Il messaggio per i netturbini

“Avete rotto l’ennesimo cestello dell’umido. Che intenzione avete? Adesso glielo comprate voi un cestello nuovo a mia madre?”.Recita proprio così, il cartello che un agrigentino ha deciso di esporre fuori dalla propria abitazione.

Stanco dei continui e presunti danneggiamenti dei suoi mastelli, ha pensato di “scrivere” ai netturbini della sua zona. Tutto questo, accade nei pressi di San Leone. Il cestello, a dire dell’agrigentino, è stato ancora una volta distrutto. Cosa fare? Invitare i netturbini a farsi carico delle spese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un avviso quasi goliardico che di certo non è passato e non passerà inosservato. L’agrigentino, di certo, non l’ha presa bene. Il messaggio è diventato anche un post sui social, parole che si candidano a diventare virali.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento