Massoneria deviata e malaffare, Gabriele in aula: "Castellino era solo il mio dentista"

L'ex dirigente dell'Utc replica al pentito Tuzzolino secondo cui i due avevano organizzato una maxi truffa sotto l'egida delle logge

Gabriele, secondo gli inquirenti, riceve una tangente nel suo ufficio

"Col dentista Salvatore Castellino non c'erano rapporti di frequentazione e neppure di fratellanza massonica, facevamo parte di due logge diverse. E' stato solo il mio dentista occasionale perchè in una circostanza non ho potuto andare in Romania e mi sono rivolto a lui per una riparazione".

LEGGI ANCHE: Tuzzolino rivela intrecci fra massoneria deviata, mafia e malaffare

Il pentito Giuseppe Tuzzolino aveva descritto una serie di incontri nel tempio massonico dicendo che insieme avevano organizzato una maxi truffa che doveva coinvolgere l'ufficio tecnico di Lampedusa attraverso il rilascio di concessioni edilizie per opere insabili, in nero e in cambio di tangenti.

L'ingegnere Giuseppe Gabriele, ex dirigente dell'Utc, uno dei principali imputati del processo alla cosiddetta cricca di Lampedusa, questa mattina, rispondendo al pm Salvatore Vella, al suo difensore Ignazio Valenza e alle altre parti, si è difeso a lungo davanti ai giudici della seconda sezione penale respingendo le accuse. "Non è vero nulla, insieme - ha aggiunto - non abbiamo mai fatto nessuna cena o incontro massonico. Castellino era un semplice conoscente". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento