Cronaca

Massimo Di Marco lascia la capitaneria di porto, al suo posto Filippo Maria Parisi

Dopo i tre anni scanditi da sbarchi ed altre emergenze, il comandante cederà il testimone. La cerimonia di insediamento è fissata per il primo luglio

Massimo Di Marco

Passaggio di consegne alla Capitaneria di porto. Il capitano di fregata Massimo Di Marco lascia il comparto marittimo di Porto Empedocle. Dopo essersi occupato, sempre in prima linea, dell'emergenza immigrazione e dei continui approdi di migranti, Di Marco è pronto a lasciare. 

Dopo i tre anni scanditi da sbarchi ed altre emergenze, il comandante cederà il testimone a Filippo Maria Parisi, messinese di nascita e attualmente in servizio presso la Capitaneria di porto di Reggio Calabaria, nel ruolo di capo servizio operazioni.

La cerimonia di insediamento è fissata per il primo luglio. Di Marco ha anche fatto parte dell’operazione "Mare Sicuro" della Guardia Costiera, il comandante è stato sempre in prima linea, nelle varie operazioni di sbarco. 

Dall’inizio dell’anno sono 1433 i migranti più 9 cadaveri sbarcati a Porto Empedocle in occasione di quattro operazioni di trasbordo o sbarco coordinate dalla Capitaneria di porto che hanno interessato quattro unità navali. A questo si aggiungono 5668 migranti trasferiti con il traghetto di linea per le isole Pelagie e 18 migranti (più 2 cadaveri) intercettati in mare, o rintracciati a terra, due operazioni di contrasto al fenomeno migratorio che hanno coinvolto personale e mezzi della Guardia Costiera, per un totale di 7119 migranti oltre, purtroppo, a 11 cadaveri sbarcati a Porto Empedocle nel 2016. Sono numeri che raccontano la totale emergenza immigrazione che ha coinvolto Porto Empedocle, un fenomeno vissuto in prima linea il comandante Di Marco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Di Marco lascia la capitaneria di porto, al suo posto Filippo Maria Parisi

AgrigentoNotizie è in caricamento