Maserati senza assicurazione, né revisione: multe e sequestro

La preziosa auto è stata affidata, dai poliziotti della Stradale, ad un carroattrezzi che l'ha portata in deposito

Con una preziosissima Maserati, lungo le strade di Agrigento. Autovettura – che si faceva, naturalmente, ammirare a destra e a manca – senza però assicurazione, né revisione. A “pizzicarla”, dopo averla ammirata, sono stati i poliziotti della Stradale di Agrigento che sono coordinati dal vice questore Andrea Morreale. Gli agenti l’hanno vista e ammirata prima e controllata immediatamente dopo nel quartiere del Villaggio Mosè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ apparso incredibile anche ai poliziotti, ma la vettura è risultata essere senza polizza assicurativa e senza nemmeno revisione. Sono scattate – e a raffica – le multe. E naturalmente è scattato anche il sequestro. La costosa Maserati, che è risultata essere di proprietà di un nisseno che lavora all’estero, è stata affidata, dopo le varie contestazioni, al carro attrezzi di una impresa che l’ha presa in custodia. Naturalmente inutili i tentativi di spiegazione e giustificazione da parte del proprietario – un quarantenne – della macchina. I controlli durante tutti questi giorni di festa sono stati, ad opera dei poliziotti della Stradale, capillari e meticolosi e hanno riguardato non soltanto le principali strade statali dell’Agrigentino, ma anche appunto zone come il quartiere commerciale della città dei Templi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento