menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nave che rischia di colare a picco nel porto di Lampedusa

La nave che rischia di colare a picco nel porto di Lampedusa

Martello contro Salvini: "Necessario rimuovere le carrette del mare"

Il sindaco di Lampedusa e Linosa denuncia l'immobilismo di due ministeri rispetto al rischio di un disastro ambientale nel suo porto

Il sindaco di Lampedusa e Linosa Salvatore Martello va, ancora una volta, a testa bassa contro il Governo "giallo-verde". Occasione dello scontro, il relitto di una "carretta del mare" abbandonata nel porto della città che oggi, secondo il primo cittadino, rischia di inquinare in modo grave il mare lampedusano. 

"Nelle scorse settimane - spiega il sindaco sui social - avevo scritto al ministro degli Interni Matteo Salvini ed al ministro dell'Ambiente Sergio Costa segnalando il rischio di inquinamento ambientale dovuto al possibile affondamento, ma a quella lettera non ho mai avuto risposta. In questi giorni l'imbarcazione si è pericolosamente inclinata, potrebbe affondare da un momento altro. È una situazione assurda - continua Martello -, dato che da tempo chiediamo nuove regole per gestire le imbarcazioni sequestrate, che invece vengono lasciate morire nel nostro porto. Se non avremo risposta dai ministeri, interverremo ugualmente facendola rimuovere e demolire: non assisteremo all'inquinamento del nostro mare restando con le mani in mano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento