rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Microcriminalità

Rubano il marsupio e spendono i soldi della carta di credito in ricevitoria: vittima una 50enne

La donna s'è allarmata quando ha visto arrivare più messaggi di notifica sul telefono cellulare

Inizia a ricevere messaggi, sul cellulare, per pagamenti effettuati con la carta di credito. Cerca il marsupio, dove aveva lasciato il portafogli assieme ai documenti e alla carta di credito, e non lo trova più. L’agrigentina cinquantenne, nonostante gli sforzi fatti, non è riuscita a ricordare dove, il giorno precedente, aveva lasciato il marsupio di cui – di fatto – qualcuno s’è impossessato. E trovando la carta di credito, il delinquente non ha esitato a fare acquisti in una ricevitoria sempre di Agrigento. Ed ha speso circa 40 euro, motivo per il quale alla titolare della carta di credito sono cominciati ad arrivare, per le spese effettuate, i messaggi sul cellulare.

La donna s’è rivolta ai poliziotti dell’ufficio Denunce della Questura (che si trova alla caserma “Anghelone” di via Crispi) ed ha raccontato quanto, suo malgrado, aveva poco prima vissuto. I poliziotti hanno avviato le indagini per il furto del marsupio e stanno cercando di identificare chi è entrato in possesso, spendendo appunto circa 40 euro, della carta di credito. Strumento finanziario che è stato, quasi subito dopo la scoperta, bloccato dalla cinquantenne agrigentina.

La donna non ha saputo ricordare se quel “benedetto” marsupio lo aveva dimenticato da qualche parte il giorno prima, quando era uscita. E’ certo però che qualcuno, o trovandolo per caso impossessandosene furtivamente, l’ha trovato ed ha utilizzato appunto il suo contenuto: ossia la carta di credito. E lo ha fatto in una ricevitoria della città dei Templi, che è stata già individuata dagli agenti della sezione Volanti della Questura. L’attività investigativa non è escluso che possa giungere, ben presto, ad una svolta e cioè all’identificazione di chi ha effettivamente utilizzato quella carta di credito – spendendo la cifra di 40 euro, salvo poi essere bloccata dalla titolare - non sua.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano il marsupio e spendono i soldi della carta di credito in ricevitoria: vittima una 50enne

AgrigentoNotizie è in caricamento