"Picchia la moglie in mezzo la strada e l'abbandona ferita", 50enne in ospedale

A soccorrere la donna sono stati alcuni automobilisti che hanno assistito alla sfuriata del cinquantacinquenne

Avrebbe picchiato la moglie in mezzo alla strada, lungo viale Cannatello. Quando la donna – poco meno di 50 anni – è finita sul selciato, proprio a causa dell’aggressione del consorte, anziché aiutarla e soccorrerla, l’agrigentino sarebbe salito in macchina e, con indifferenza, si sarebbe rapidamente allontanato. Scene degne di un film quelle a cui hanno assistito alcuni automobilisti: agrigentini che hanno arrestato la marcia e hanno immediatamente prestato soccorso. 

Lungo viale Cannatello è stata fatta intervenire un’autoambulanza del 118 che ha caricato la donna ferita e l’ha trasportata al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Ad essere avvisati anche polizia e carabinieri.

A quanto pare, ma tutto ieri risultava essere ancora in corso di ricostruzione, fra marito e moglie vi sarebbe stata – in mezzo alla strada, lungo viale Cannatello, - l’ennesima discussione. Ed è durante questo litigio che l’uomo sarebbe andato in escandescenze e avrebbe malmenato la propria consorte. A quanto pare, ma serviranno delle ore per avere piena contezza dell’accaduto, fra i due il rapporto sarebbe in crisi. Forse, addirittura, da tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cinquantenne agrigentina, in ospedale, è stata sottoposta a tutti i necessari controlli sanitari e alle medicazioni. Pare, inoltre, che l’uomo non si sia minimamente preoccupato, né avrebbe avuto dei pentimenti in merito all’aggressione, tant’è che non si sarebbe neanche recato in ospedale per chiedere informazioni sullo stato di salute di quella che era, e resta ancora, la propria compagna di vita. Le forze dell’ordine, adesso, oltre a cercare di ricostruire i motivi scatenati della lite e dunque dell’aggressione, sono in attesa della eventuale querela di parte che la cinquantenne è stata invitata a formalizzare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento