menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marinello presenta mozione all’Ars: “No alla soppressione del Tribunale di Sciacca”

A favore della mozione numerosi deputati del PD, Cracolici, Lupo, Panepinto, Di Benedetto...

“Il governo regionale metta in campo ogni iniziativa utile a scongiurare la soppressione del Tribunale e della Procura di Sciacca, garantendone strutture e funzionalità al servizio del territorio”: lo prevede una mozione, presentata all’Assemblea regionale siciliana, dal deputato regionale del Pd Vincenzo Marinello.

“Con questa mozione – dice Marinello – intendo coinvolgere il parlamento siciliano in un’azione concreta per un territorio importante come quello di Sciacca, nel quale non ci si può permettere di depotenziare un Tribunale che è diventato un punto di riferimento centrale e la cui funzione è indispensabile nell’ambito dell’impegno per la legalità e del contrasto alla criminalità mafiosa. Mi aspetto che l’Ars risponda unanimemente a quella che considero una battaglia giusta e doverosa e che il governo regionale faccia la sua parte fino in fondo”.

La mozione ha trovato il sostegno di numerosi deputati del Pd (Cracolici, Lupo, Panepinto, Di Benedetto, Mattarella, Rinaldi, De Benedictis, Panarello, Digiacomo, Barbagallo), del capogruppo Udc Giulia Adamo, del capogruppo Fli Livio Marrocco e del deputato Fli Luigi Gentile.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento