Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

"Girava con 100 grammi di marijuana in un borsello", arrestato

Il trentaquattrenne è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio ed i carabinieri lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida

La droga sequestrata

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Licata hanno arrestato, ieri, un egiziano di 34 anni sorpreso con circa 100 grammi di marijuana "fresca" nascosta in un borsello.

I militari sono intervenuti in corso Argentina, nel centro della città dell'Aquila, dopo aver visto il trentaquattrenne intento ad una conversazione "sospetta" con un altro soggetto. Non appena i carabinieri si sono avvicinati l'uomo ha tentato la fuga, portando con sé un borsello nero, ma è stato fermato e sottoposto a perquisizione, che ha consentito di scoprire una bustina con dentro quasi 100 grammi di marijuana ritenuta  "probabilmente pronta per la vendita".

Il trentaquattrenne è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio ed i carabinieri lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Girava con 100 grammi di marijuana in un borsello", arrestato

AgrigentoNotizie è in caricamento