rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Danno erariale alla Regione per la nomina dell'ex segretario generale: c'è anche Lo Bello tra i condannati

Secondo la Corte dei conti la decisione dei presidenti Lombardo e Crocetta di nomina e riconferma dell'allora segretario generale fu illegittima

C'è anche l'agrigentina Mariella Lo Bello, in qualità di ex assessore della giunta regionale Crocetta, tra i condannati per danno erariale in sede di appello dalla Corte dei Conti.

I magistrati contabili hanno infatti stabilito che la decisione presa dai presidenti della Regione Raffaele Lombardo prima e Rosario Crocetta poi di nominare (e riconfermare) Patrizia Monterosso quale segretario generale della Regione fu illegittima.

 Il danno erariale complessivo ammonta a 893.942 euro. Lo Bello, insieme ai colleghi dell'epoca (Contrafatto, Pistorio, Marziano, Gucciardi e Lantieri) dovrà versare 17.750 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danno erariale alla Regione per la nomina dell'ex segretario generale: c'è anche Lo Bello tra i condannati

AgrigentoNotizie è in caricamento