Cupa, Lo Bello: «Bene rientro di Cciaa e Libero consorzio»

Per l'assessore regionale all'Istruzione il rientro all'interno del Cupa sia del Libero consorzio di Agrigento che della Camera di Commercio è la testimonianza di un impegno assunto e portato a termine dalla Regione siciliana

«Il rientro all'interno del Cupa del Libero consorzio di Agrigento è la testimonianza di un impegno, assunto e portato a termine dalla Regione siciliana mediante un dialogo costruttivo e concreto».

Lo dice oggi l'assessore regionale all'Istruzione e Formazione professionale Mariella Lo Bello.

«Il diritto alla cultura di quanti non hanno la possibilità di studiare fuori sede - continua Lo Bello - è stato assicurato e difeso, così come ho sempre affermato nel corso del mio mandato di assessore regionale all'Istruzione. La decisione della Cciaa di avviare le procedure per il rientro, inoltre, significa che quando le istituzioni lavorano in sinergia, gli obiettivi si raggiungono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso - conclude -  stiamo procedendo sulla strada dell'alta specializzazione, perchè ad Agrigento non vogliamo solamente una Università, ma un Ateneo di assoluta eccellenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Da Covid-free a incubo contagi, 6 gli ammalati: tutti tornati da Malta, Romania, Belgio e Lombardia

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento