L'ispettore Maria Volpe incontra Papa Francesco, l'abbraccio tra i due

Un altro riconoscimento per l'agrigentina che non ha nascosto la sua emozione: "Riesco a fare questo lavoro perché sono mamma e nonna"

Papa Francesco e Maria Volpe

Ancora una giornata memorabile per l’ispettore capo Maria Volpe. L’agrigentina è volata da papa Francesco, l’incontro e poi l’abbraccio con il pontefice. Maria Volpe è da sempre in prima linea, lei che è responsabile dell’ufficio minori della Questura di Agrigento. E quest’oggi l’ispettore capo ha avuto l’onore di abbracciare il papa. “E' stata una grande emozione – ha detto Maria Volpe - . Non credevo di potermi avvicinare così tanto. Ed ho anche abbracciato e baciato il pontefice". 

L’agrigentina ormai è conosciuta in ogni dove, il suo impegno con il sociale l’ha portata lontano. Grandi e piccoli la chiamano “mamma Maria”, lei sorride e continua a lavorare. 

“Riesco a fare questo lavoro – ha detto l'ispettore capo - perché sono mamma e nonna e anche perché ho una formazione cattolica: sono catechista e mi occupo di corsi di preparazione dei giovani al matrimonio".

L’opinione pubblica si è accorta di Maria Volpe, il suo impegno lo ha voluto rimarcare anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Lui stesso, ha scelto di conferirle l’onorificenza al merito.  Maria Volpe, è stata anche uno dei volti principali della vicenda Oumoh. La piccola ivoriana che ha tenuto tutti con il fiato sospeso, fu proprio l’agrigentina a battersi in prima linea, per far sì che la bimba rincontrasse la madre.

"Per dare un futuro ai piccoli  - dice l'ispettore - che hanno perso i genitori durante la traversata in mare o al momento dell'imbarco dalle coste africane. Per tutti i bambini abbiamo trovato una soluzione, ma prima ancora che del cibo e di un tetto diamo loro un po' di calore: un sorriso, un gesto di accoglienza. Non è "un lavoro facile - ammette - ma è possibile anche grazie al sostegno delle parrocchie che aprono sempre le porte senza esitazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento