menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agrigento, donna muore dopo l'arrivo al pronto soccorso: aperta un'inchiesta

Sarebbe arrivata in ospedale accusando forti dolori a torace, collo e braccia. Soccorsa dai medici, è però deceduta mentre stava per essere sottoposta agli esami necessari. Indagano Procura e azienda ospedaliera. Esposto dei familiari

 

Sarebbe arrivata in ospedale accusando forti dolori a torace, collo e braccia. Soccorsa dai medici, è però deceduta mentre stava per essere sottoposta agli esami necessari. La Procura della Repubblica di Agrigento vuole adesso vederci chiaro sulla morte di Maria Vaccaro, 37 anni, di Porto Empedocle, morta ieri sera all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. I familiari della donna hanno presentato un esposto in Procura, in seguito al quale il sostituto procuratore Luca Sciarretta ha aperto un'indagine, facendo sequestrare le cartelle cliniche.
 
A cercare la verità è anche l'azienda ospedaliera, che ha avviato un'indagine interna per appurare come siano andati i fatti. Nelle prossime ore è probabile che venga disposta l' autopsia. 
 
I parenti della vittima, nell'esposto presentato in Procura, avrebbero detto che la donna "ha atteso 30 minuti circa in pronto soccorso" ed avrebbero parlato di "negligenza, imperizia e imprudenza", denunciando, dunque, un caso di malasanità.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento