rotate-mobile
Cronaca

L'isola festeggia la piccola Maria, don La Magra: "La prima nascita da tempo"

Sulla maggiore delle Pelagie non c'è ospedale e quindi un parto è un evento raro. Via alla raccolta fondi per il recupero delle 9 salme del naufragio dello scorso 30 giugno

"Ogni tanto la vita manda all'aria gli schemi degli uomini e ti fa nascere dove non si nasce. Benvenuta al mondo piccola Maria, lampedusana di nascita come non se ne vedevano da tempo".

Lo ha scritto don Carmelo La Magra, parroco della chiesa di San Gerlando di Lampedusa, in merito alla nascita, avvenuta sabato notte, di Maria (così chiamata in onore di Maria Raimondo, infermiera di Corleone, che ha supportato ed assistito la puerpera: una 38enne della Costa d'Avorio).

Mentre sull'isola si vive ancora un momento di festa, perché a Lampedusa dove non c'è ospedale, non si nasce, il pensiero inevitabilmente va alle 9 salme del naufragio dello scorso 30 giugno rimaste a 90 metri di profondità, fra Lampedusa e Lampione.

"Vogliamo assolvere a un’opera di misericordia non possiamo lasciarli in pasto ai pesci aspettandone la dissoluzione. Anzitutto sollecitiamo le autorità, ma se nessuno si muove ci dichiariamo disponibili a finanziare il recupero delle spoglie e del natante. In questo caso attendiamo le autorizzazioni - ha detto don Francesco Soddu, direttore di Caritas italiana -. Pietro Bartolo, medico di Lampedusa ed europarlamentare, è pronto a collaborare con la Caritas italiana per coprire le spese del recupero. Non ci sono cifre ufficiali. «però dovrebbero aggirarsi sui 50mila euro. Sono già riuscito a raccogliere circa metà della somma, - ha detto, nei giorni scorsi - se le autorità dello Stato non dovessero attivarsi le metto a disposizione con la Caritas per coprire i costi dell’operazione che andrebbe compiuta dalla Marina con l'autorizzazione del governo e della Procura".

A fare cercare il relitto colato a picco, e le 9 salme, era stato immediatamente dopo la tragedia proprio il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, che ha aperto un'inchiesta per il naufragio e il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'isola festeggia la piccola Maria, don La Magra: "La prima nascita da tempo"

AgrigentoNotizie è in caricamento