rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Porto Empedocle

Un rigassificatore a Porto Empedocle? Mareamico: "Vogliamo le carte"

L'associazione ambientalista chiederà di poter accedere alle procedure autorizzative che sono connesse all'opera per valutarne la vigenza

A Porto Empedoce si è tornato a parlare della possibile realizzazione di un impianto di rigassificazione e le polemiche hanno, letteralmente, ripreso fuoco.  A chiedere chiarimenti e atti è ad esempio l'associazione "Mareamico", la quale ha appunto richiesto "al Comune, alla Capitaneria di porto, all'ufficio del Demanio marittimo e alla Soprintendenza di Agrigento l'accesso agli atti riguardanti la concessione dell'area destinata all'impianto di rigassificazione di Porto Empedocle".

Si torna a parlare di rigassificatore a Porto Empedocle, infuria la polemica contro l'amministrazione comunale

L'associazione, in particolare,  vuol sapere "se le autorizzazioni rilasciate sono ancora attive, alla luce del nuovo interesse manifestato dai cinesi per il progetto in questione". L'idea di un "terminale gnl" all'interno del porto era tornata al centro del "dossier Cina" del Governo nazionale per la recente visita italiana e siciliana del presidente della Repubblica cinese,  ma, anche, perché il medesimo progetto è ancora individuato dall'autorità portuale come da collocare appunto a Porto Empedocle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un rigassificatore a Porto Empedocle? Mareamico: "Vogliamo le carte"

AgrigentoNotizie è in caricamento