menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Modica Amore

Marco Modica Amore

Marco Modica Amore, l'agrigentino da "Guinness World Records"

Seguito da una piccola parte di amici e dall'associazione italiana cronometristi Kronos di Agrigento, leader nel settore, Marco ha stabilito il suo record. Il ragazzo, infatti, ha identificatto precisamente 57 bandiere

L'agrigentino che non ti aspetti. Si chiama Marco Modica Amore, è laureato in comunicazione audiovisiva, ha 31 anni e la sua passione più grande è la geografia. Il ragazzo  in questione è un uomo da "Guinnes dei primati".
 
Nella mattinata di Ieri Marco Modica Amore ha provato a stabilire il suo record. Record che consisteva nell'identificare il maggior numero di bandiere di tutto il mondo in un minuto. Seduto comodamente su una sedia al collegio dei Filippini, e con su una cravatta che raffigurava la sua passione, Marco ha provato a stabilire il suo record.
 
Seguito da una piccola parte di amici e dall'associazione italiana cronometristi Kronos di Agrigento, leader nel settore, Marco ha stabilito il suo record. Il ragazzo, infatti, ha identificatto precisamente 57 bandiere.
 
 
E' soddisfatto e orgoglioso Marco Modica Amore che nel post "impresa" ha dichiarato: "Ormai da qualche mese sono in contatto con la Guinness World Records, unica società al mondo preposta alla certificazione di Record Mondiali.
 
"Loro - spiega il 31enne di Agrigento - mi hanno indicato delle linee guida da seguire e rispettare minuziosamente. Ad esempio un luogo pubblico, 2 cronometristi ufficialmente riconosciuti e chiaramente un numero minimo di bandiere in un minuto ovvero 50".
 
A Marco chiediamo adesso, superata la prova, quale sarà il suo futuro: "Invierò tutto il materiale raccolto, quindi video, foto, cartaceo firmato alla sede di  Londra, in attesa che valutino che tutto sia stato fatto in maniera corretta. Sarò 'vincitore' quando scriveranno sul libro dei Guinness e sul loro sito ufficiale il mio nome ed infine mi daranno l'atteso attestato".
 
- Da dove è nata la tua "strana" passione?
"Mi sono accorto da un paio di anni a questa parte, che ricordavo tutte le bandiere che guardavo, ho cominciato ad approfondire la mia cultura di bandiere, da lì ho approfondito con dipendenze stati e così via. Adesso sono arrivato a conoscere circa 300 bandiere".
 
- Il "vizio" delle bandiere è l'unico che ti appartiene?
"La mia passione per la geografia è immensa, quindi ogni giorno mi diletto alla scoperta di nuove cose".
 
Sorridente e speranzoso Marco, giovane agrigentino che lavora per la compagnia Alpitur, ha voglia ancor di più di far parlare di sè.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento