rotate-mobile
Cronaca

Restauro del patrimonio paesaggistico e ambientale, al via lavori per 258 mila euro

La Valle dei Templi è immersa in un paesaggio agricolo di rara bellezza prevalentemente costituito da ulivi centenari e mandorli

Non soltanto la manutenzione programmata dei Templi - per la conservazione del patrimonio archeologico - ma anche gli interventi di mantenimento e restauro del patrimonio paesaggistico e ambientale delle aree demaniali del Parco. Soprattutto delle zone dove si trovano i beni archeologici della Valle.

Per una spesa complessiva di 258.770 euro sarà la ditta "Ing Due" di Agrigento ad occuparsi degli interventi di potatura degli alberi, che sono di diversa specie, delle operazioni colturali localizzate nelle aree dove non si può procedere con i mezzi, della creazione delle barriere tagliafuoco, nonché dei lavori da eseguire con motozappa, munita di fresa, della fornitura e messa in opera di recinzione, della fornitura di staccionate con paletti di castagno. Ad aggiudicare la gara d'appalto per gli interventi di manutenzione e restauro paesaggistico-ambientale delle aree demaniali è stato il Parco archeologico "Valle dei Templi", di cui è direttore Giuseppe Parello.

Manutenzione dei Templi 

Non si tratterà di interventi di poco conto perché l'area del Parco - oltre ad essere estesa per 1.300 ettari - è, conservando uno straordinario patrimonio monumentale, uno scrigno da tutelare e preservare. Oltre a dover essere adottate le migliori pratiche agronomiche da operatori specializzati e di comprovata esperienza, ogni intervento - secondo quanto è stato già previsto dal capitolato d'appalto - dovrà, prima d'essere iniziato, essere concordato e programmato.

E le squadre verranno dettagliatamente istruite su quello che potranno e non potranno fare. Un tecnico del Parco archeologico avrà infatti il compito di seguire e indicare la corretta modalità di esecuzione dei lavori. La Valle dei Templi è immersa in un paesaggio agricolo di rara bellezza prevalentemente costituito da ulivi centenari e mandorli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro del patrimonio paesaggistico e ambientale, al via lavori per 258 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento