rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Viabilità / Siculiana

Si aggiusteranno altre strade interne, appalti per quasi 2 milioni: ecco dove saranno effettuati gli interventi

Manutenzione straordinaria sulla rete viaria tra Santo Stefano di Quisquina, Siculiana e Montallegro per ripristinare le condizioni di sicurezza dopo frane e smottamenti, ma anche per rifare la segnaletica

Consegnati e subito avviati i lavori di manutenzione straordinaria su alcune strade interne da parte delle imprese che si sono aggiudicate le gare d’appalto per la sistemazione della strade provinciali 26 C Santo Stefano di Quisquina - Confine provincia di Palermo; 26 D Borgo Pasquale - Valledolmo e 75 Siculiana - Montallegro.

I lavori saranno eseguiti dall'impresa SEG srls di Agrigento per un importo contrattuale complessivo di 371.181,47 euro più Iva). I fondi arrivano grazie al finanziamento ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture denominato “Finanziamenti degli interventi relativi a programmi straordinari di manutenzione della rete viaria di province e città metropolitane”.

Consegnati e già iniziati anche i lavori di manutenzione straordinaria su alcune strade della zona est. I lavori saranno eseguiti dall'impresa “Parisi Vincenzo Costruzioni srl” che si era aggiudicata l'appalto per un importo contrattuale di 1.423.500,00 euro più Iva, sempre su finanziamento del Ministero delle Infrastrutture (accordo Stato-Regioni 2021).

Tutti i tracciati saranno interessati da una vasta tipologia di interventi per il ripristino delle condizioni di sicurezza. Previsti il rinnovo della segnaletica e la rimozione di frane e cedimenti avvenuti a seguito di eventi atmosferici di una certa intensità e sulla quale il Libero consorzio comunale di Agrigento sta effettuando una fitta serie di interventi. “I progetti e la programmazione dei lavori da parte dello staff del settore Infrastrutture stradali - dicono dal Consorzio - hanno reso possibile l'accesso a varie linee di finanziamento dopo anni caratterizzati da risorse insufficienti a garantire la normale manutenzione. Si raccomanda la massima prudenza agli automobilisti in transito sui tratti interessati dai cantieri di lavoro, rispettando i segnali di obbligo e di pericolo collocati sul posto dal nostro personale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggiusteranno altre strade interne, appalti per quasi 2 milioni: ecco dove saranno effettuati gli interventi

AgrigentoNotizie è in caricamento