rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Licata

Manutenzione di Castel S. Angelo a Licata, la Soprintendenza non procede e "incarica" il Comune

Sarà il Comune a provvedere, con propri uomini e mezzi, ai lavori di diserbo della zona attigua a Castel S. Angelo e di manutenzione della passerella di accesso della seicentesca fortezza che sorge sulle pendici della collina che sovrasta il centro abitato

Sarà il Comune a provvedere, con propri uomini e mezzi, ai lavori di diserbo della zona attigua a Castel S. Angelo e di manutenzione della passerella di accesso della seicentesca fortezza che sorge sulle pendici della collina che sovrasta il centro abitato. 

A sollecitare l’esecuzione dei lavori nello scorso mese di luglio, nell’ottica di una proficua collaborazione tra Comune e Soprintendenza, era stato il sindaco Angelo Cambiano dando, peraltro, la propria disponibilità ad intervenire in via sostitutiva, in considerazione del fatto che la competenza è della Soprintendenza. 

L’autorizzazione a procedere è arrivata soltanto ieri l’altro, ed il sindaco, allo scopo di dare immediata attuazione a quanto precedentemente affermato, ha già dato le opportune disposizioni al dirigente del Dipartimento per i Lavori pubblici, perché provveda in merito.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione di Castel S. Angelo a Licata, la Soprintendenza non procede e "incarica" il Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento