rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

L'acquedotto "Tre Sorgenti" si ferma: sette comuni restano a secco

Interventi di manutenzione sull'impianto da parte di Girgenti Acque. Disagi a Campobello di Licata, Canicattì, Castrofilippo, Grotte, Naro, Racalmuto e Ravanusa

Disagi in vista per i cittadini di sette comuni agrigentini. A causa di alcuni interventi di manutenzione all'acquedotto "Tre Sorgenti", l'erogazione idrica è stata sospera a Campobello di Licata, Canicattì, Castrofilippo, Grotte, Naro, Racalmuto e Ravanusa. Lo ha reso noto Girgenti Acque.

LEGGI ANCHE: RAFFICA DI GUASTI AL FANACO

"La turnazione idrica - fa sapere la società - subirà delle limitazioni, e  quella prevista per i prossimi giorni degli slittamenti. La distribuzione tornerà regolare non appena Girgenti Acque, autorizzata ad intervenire in via sostitutiva, avrà riparato il guasto ristabilendo la funzionalità dell’acquedotto, favorendo il ripristino dell’ordinaria fornitura idrica ai Comuni interessati, tenendo in considerazione che per la normalizzazione, saranno necessari dei tempi tecnici".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'acquedotto "Tre Sorgenti" si ferma: sette comuni restano a secco

AgrigentoNotizie è in caricamento