rotate-mobile
Cronaca Casteltermini / Via Santa Croce

Casteltermini, manomessa condotta idrica: c.da Santa Croce senz'acqua

E' stata smontata la saracinesca e inserita, nel suo interno, una cosiddetta "ghigliottina" (una sorta di tappo) che di fatto impediva il regolare deflusso dell'acqua. Indagano i carabinieri

Sabotata la condotta idrica che alimenta contrada Santa Croce, a Casteltermini. Ignoti avrebbero manomesso la saracinesca che consente l'apertura dell'acqua, inserendo un tappo. Una ventina di famiglie, a seguito della manomissione, sono rimaste senza acqua. Ad accorgersi del fatto sono stati i tecnici della "Girgenti Acque spa", gestore delle risorse idriche, che in seguito alle segnalazioni dei disservizi hanno avviato una serie di controlli sulla condotta di adduzione.

In pratica, è stata smontata la saracinesca e inserita, nel suo interno, una cosiddetta "ghigliottina" (una sorta di tappo) che di fatto impediva il regolare deflusso dell'acqua che, quindi, non riusciva ad alimentare la zona. Scoperto l'accaduto, i tecnici hanno provveduto a ripristinare la saracinesca ed erogare il servizio agli utenti. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri, che adesso indagano sulla vicenda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casteltermini, manomessa condotta idrica: c.da Santa Croce senz'acqua

AgrigentoNotizie è in caricamento