rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Gli animalisti manifestano, ma i proprietari del circo strappano i cartelloni

Attimi di tensione alla manifestazione di questo pomeriggio. Circa venti ragazzi hanno alzato la voce davanti il "teatro", gli stessi sono stati allontanati dai gestori

"No al circo". Hanno manifestato così circa una ventina di animalisti. Questo pomeriggio, all'interno dello spiazzale del Villaggio Mosè, luogo dove il circo agrigentino ha montato il suo "teatro" è stata organizzata una manifestazione pro animali.

Ci sono stati attimi di tensione tra i manifestanti e i titolari del circo. Una manifestazione del tutto pacifica trasformatasi dopo qualche istante in una "lotta verbale". Uno dei titolari del circo ha infatti strappato alcuni cartelloni invitando i ragazzi a uscire fuori dal parcheggio del "teatro".

Il tutto è stato placato con l'arrivo dei poliziotti, che hanno parlato con i manifestanti autorizzati dalla Questura, invitandoli a manifestare sul suolo pubblico.

"Siamo qui per dire la nostra - ha detto Chiara Di Blasi, una delle promotrici dell'evento - vogliamo sensibilizzare la gente, vogliamo che questi animali siano liberi".

Alla ragazza ha risposto il segretario del circo, Sergio Comis: "Noi trattiamo gli animali bene, niente maltrattamenti o quant'altro. Gli animali per noi sono come delle persone, questa manifestazione è del tutto fuori luogo".

I manifestanti hanno atteso l'uscita degli spettatori, dando loro una locandina con su scritto "No al circo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli animalisti manifestano, ma i proprietari del circo strappano i cartelloni

AgrigentoNotizie è in caricamento