rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Folclore / Valle dei Templi

Mandorlo in fiore, troppo pubblico da gestire: il Parco propone il tempio di Giunone per lo spettacolo finale

Sarebbe una location inedita per lo show conclusivo. Intanto, a poco meno di un mese dall'inizio dell'attesa kermesse, per il Comune ci sono ancora diversi nodi da sciogliere e la tabella di marcia dell’organizzazione sembra essere in ritardo

Al netto dei manifesti affissi in città e delle piccole correzioni al programma, l'organizzazione del Mandorlo in fiore di Agrigento sembra essere in ritardo rispetto al tabellino di marcia e, a meno di un mese dall'inizio dell'attesa kermesse, nessuna presentazione ufficiale della manifestazione è stata ancora programmata. Tra i nodi da sciogliere c'è anche quello legato al sito per lo svolgimento dello spettacolo finale nella Valle dei Templi. Le recenti direttive in materia di sicurezza per le manifestazioni pubbliche, che impongono anche un tetto massimo sul numero degli spettatori ammessi agli spettacoli, avevano indotto il Parco archeologico ad escludere la possibilità di concedere l'area antistante al tempio della Concordia.

La prevista grande affluenza di pubblico ha dunque indotto la direzione del Parco a proporre agli organizzatori dei siti alternativi. Secondo l'architetto Roberto Sciarrata risponderebbe meglio ai requisiti di sicurezza l'area antistante al tempio di Giunone. Il palco dello spettacolo, in programma domenica 12 marzo, avrebbe come quinta scenica le colonne doriche del tempio e sarebbe orientato in direzione dello slargo sottostante, sfruttando dunque anche gli spazi della via Sacra per il pubblico.

Questa soluzione escluderebbe dunque le altre due alternative che erano al vaglio degli organizzatori, ovvero quella del piazzale dell'ex posto di ristoro e di piano San Gregorio, con quest'ultima opzione che sarebbe stata scartata per i timori legati al maltempo. Per la prima volta nella storia della manifestazione, dunque, il prestigioso tempio d'oro dovrebbe dunque essere assegnato ai piedi del tempio di Giunone.

Mandorlo in Fiore, è gelo con il Parco archeologico: “Quando ci contatteranno offriremo ampia collaborazione”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandorlo in fiore, troppo pubblico da gestire: il Parco propone il tempio di Giunone per lo spettacolo finale

AgrigentoNotizie è in caricamento