rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024

Scambio di doni con le delegazioni dei gruppi folk, il prefetto: “Manifestazione che testimonia il senso di accoglienza di questa terra”

Nella sede territoriale del Governo sono stati ricevuti i rappresentanti dei gruppi del Mandorlo in fiore

“Sono emozionata perchè questa tradizione agrigentina descrive bene questo popolo che è gente accogliente e di accoglienza che è aperta al mondo. Anche questo momento simbolico della consegna dei doni alle delegazioni provenienti da tutto il mondo, in questo periodo storico ha un valore altissimo”.

Così, ai microfoni di AgrigentoNotizie il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa a margine del tradizionale scambio di doni con le delegazioni dei gruppi folk presenti al Mandorlo in fiore.

Per il prefetto, giunta in città in piena pandemia, si tratta della prima edizione della kermesse e la stessa, ha anche parlato delle sue personali sensazioni sulla festa. “Ho visto la sfilata di domenica scorsa – dice Maria Rita Cocciufa – è stata veramente molto bella con esibizioni  intense. Abbiamo lavorato per la serenità della manifestazione, siamo in attesa di molte persone e questo rappresenta anche un bel momento per l'economia del territorio”.

Mandorlo in Fiore, nella Valle dei Templi arde il fuoco della pace

Video popolari

Scambio di doni con le delegazioni dei gruppi folk, il prefetto: “Manifestazione che testimonia il senso di accoglienza di questa terra”

AgrigentoNotizie è in caricamento