rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Mandorlo in fiore 2018, il Parco alla ricerca di sponsor per l'evento

Pubblicato un avviso per la selezione, possono partecipare sia enti pubblici che privati. La kermesse si svolgerà dal 3 all’11 marzo

Mancano ancora quattro mesi, ma il Parco archeologico Valle dei Templi cerca già sponsor per l’edizione 2018 del Mandorlo in Fiore. È stato, infatti, pubblicato un avviso per la selezione di sponsor e media partner dell’evento, che l’anno prossimo si svolgerà dal 3 all’11 marzo.

Possono partecipare – si legge nell’avviso – soggetti privati e pubblici, imprese anche individuali, società, associazioni, enti, fondazioni, cooperative, consorzi, in possesso dei requisiti di ordine generale secondo il nuovo codice dei contratti pubblici. Le proposte saranno valutate da un’apposita commissione che rimarrà in carica fino all’inizio dell’evento.

Mandorlo 2018, presentato il programma

Come anticipato lo scorso agosto dal presidente del Parco, Bernardo Campo, il Palacongressi sarà il cuore dell’evento. “Abbiamo utilizzato le risorse del Parco – ha detto Campo - e siamo riusciti a canalizzare soldi della Regione che erano inutilizzati ma che possono essere spesi per Agrigento. Insisteremo ancora una volta sui patrimoni immateriali della città, per valorizzarli e dare loro un carattere internazionale".

"Abbiamo cercato di implementare la qualità dei gruppi partecipanti – ha spiegato il direttore del Parco, Giuseppe Parello - l'idea è che la Valle dei templi, patrimonio dell'umanità, possa ospitare i patrimoni immateriali. Oggi siamo in una fase di preparazione con un programma già stabilito al quale tutti però possono ancora contribuire con progetti e idee. Sarà un evento che promuove sempre la solidarietà dei popoli, ma che porterà i giovani ad appassionarsi del Mandorlo attraverso eventi a loro dedicati, come dj internazionali e laboratori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandorlo in fiore 2018, il Parco alla ricerca di sponsor per l'evento

AgrigentoNotizie è in caricamento